L’uomo che pensava di essere grasso e invece aveva un tumore di 22 chili

20 giugno 2012 08:000 commenti

Jeff Bennet ha 53 anni e fino a poco fa aveva una pancia gonfissima. L’uomo credeva semplicemente di essere leggermente in sovrappeso così ha cominciato una dieta dimagrante. In seguito ad essa Jeff era dimagrito molto chili ma inspiegabilmente quei chili di troppo sulla pancia erano sempre presenti. È a questo punto che la moglie gli consiglia di fare degli esami più approfonditi per verificare il suo stato di salute. Così dopo approfondite indagini, l’uomo scopre di avere un tumore di ben 22 chili. Non era, dunque, grasso, ma la sua enorme pancia era un tumore che stava cominciando ad estendersi anche in altri organi, come un polmone e un rene.

Bennet si è sottoposto ad una complessa operazione al Royal Marsden Hospital di Londra. Il cancro è stato rimosso ed ora quella gonfissima pancia è scomparsa. Per fortuna l’intervento è stato tempestivo e tutto è andato per il meglio.

Tags:

Lascia una risposta