L’uomo che perde il lavoro e si vende su Ebay

25 giugno 2012 08:000 commenti

La crisi che sta colpendo l’Europa e non solo ha portato molte persone a compiere gesti  straordinari, nel bene e nel male. C’è chi non riesce ad affrontare le situazioni difficili nel migliore dei modi e chi invece viene spronato a cercare delle soluzioni alternative, anche molto bizzarre. In quest’ultima categoria può essere inserito Andy Martin un inglese di 45 anni che, come molti in questo periodo, ha ricevuto un preavviso di licenziamento. Andy è un manager della logistica ed ha da mantenere una casa e tre bambini. la sua idea bizzarra per rimediare a questa situazione precaria è stata quella di mettersi in vendita su E-Bay, il famoso sito di vendita online.

La cifra a cui si vende è di circa 20 mila sterline, più o meno 25 mila euro. Il suo scopo non è quello di trovare un vero e proprio acquirente, ma più che altro quella di attirare l’attenzione su di sé e di sperare che qualcuno possa proporgli un lavoro. Sembra che ci sia riuscito e che sono in programma diversi colloqui di lavoro.

Tags:

Lascia una risposta