L’uomo che ruba in un appartamento e trova un cadavere

16 maggio 2012 08:000 commenti

La vita del ladro non è sempre semplice, a volta ci si può trovare coinvolti in cose molto più grandi di un “semplice” scasso. Ad Hagen, in Germania, un ladro ha avuto una spiacevole sorpresa quando si è introdotto in un appartamento con lo scopo di mettere a segno un colpo. Scelta la casa in cui doveva avvenire la rapina, l’uomo vi si è introdotto all’interno e ad aspettarlo vi era un cadavere in avanzato stato di decomposizione. Il cadavere era quello di una donna di 71 anni morta cinque anni prima e la cui scomparsa non era mai stata denunciata in quanto, probabilmente, la povera signora non aveva né amici e né parenti che si potessero accorgere della sua mancanza.


Forse, spaventato da quell’incontro il ladro scappa attirando su di sé l’attenzione ed è a quel punto che un vicino allerta la polizia che, giunta sul luogo, scopre il cadavere. La donna pagava regolarmente l’affitto dell’appartamento in cui ormai viveva da 5 anni come vera e propria mummia in quanto la somma era prelevato dal suo stesso conto.






Tags:

Lascia una risposta