L’uomo coperto di bolle dalla testa ai piedi chiede una cura per i suoi figli

17 giugno 2012 11:390 commenti

Un uomo indonesiano di 57 anni di nome Wisnu Chandra esce allo scoperto dopo anni e anni vissuti segregato in casa. il motivo di questa clausura? Una rara malattia che lo vede completamente coperto di bolle dalla testa ai piedi. Wisnu non è sempre stato malato, è a 19 anni che sono apparsi i primi sintomi di questa patologia che sembra nascere da un’anomalia del sistema nervoso. L’uomo sa di essere orribile e per questo evita il contatto con la gente. Nonostante ciò ama i suoi figli ed esce solamente quando è strettamente indispensabile come quando, ad esempio, va a prendere la figlia più piccola a scuola.


Quando esce di casa si copre completamente: indossa più di una giacca, passamontagna e occhiali in modo che neanche un lembo di pelle possa fuoriuscire.  Lo fa soprattutto per evitare che i suoi figli siano presi in giro. Ma ora, Wisnu ha deciso di uscire allo scoperto e di mostrarsi in pubblico (ha realizzato addirittura un documentario con la TLC intitolato “Bubble Skin Man”) per chiedere una cura per i suoi figlia, che purtroppo mostrano i primi sintomi della sua stessa patologia.






Tags:

Lascia una risposta