La depressione lo porta a tagliarsi il pene

31 ottobre 2013 08:550 commentiDi:

Chinese bachelor cuts his penis

Un uomo cinese frustrato per essere single da ormai troppo tempo so è tagliato il pene, poi, in agonia, ha pedalato fino in ospedale per farselo riattaccare ma una volta lì i medici gli hanno fatto notare che non aveva con sé l’organo da riattare e lo hanno rimandato a casa.

E’ questa la strana storia Yang Hu, ragazzo 26 anni dello Jiaxing, nella provincia di Zhejiang in Cina orientale, che, dopo essere arrivato all’esasperazione a causa della mancanza di una donna e del troppo lavoro, il 27 ottobre dopo essere rientrato come al solito a casa alle 9 di sera dopo una lunga giornata di lavoro in fabbrica, ha perso il lume della ragione e si è tagliato via il pene.

La motivazione del suo folle gesto, almeno stando a quanto dichiarato dal ragazzo e dai suoi conoscenti, è stata l’inutilità del suo organo, dato che il ragazzo non ha mai avuto una fidanzata. Gli amici confermano la versione, anche se hanno aggiunto che a peggiorare la già triste situazione del ragazzo c’era una forte depressione, nata da un sovraccarico di lavoro che gli impediva di avere rapporti sociali adeguati ad un ragazzo della sua età.

E se vi state chiedendo se Yang ha ancora il suo pene al posto giusto, la risposta è no. Una volta che il giovane è tornato in ospedale dopo essere tornato a casa a prendere il pene tagliato, i medici si sono accorti che l’organo era stato per troppo tempo senza sangue ed era ormai inutilizzabile.

Foto | DailyMailUk

Tags:

Lascia una risposta