La donna che fa l’uncinetto con le gomme da masticare

4 giugno 2012 08:000 commenti

Nell’ambito dell’artigianato e dei prodotti “hand made” vi sono dei veri e propri artisti che realizzano oggetti con materiali impensabili.  Probabilmente una delle realizzazioni più strane di cui si ha notizia è l’uncinetto realizzato con gomma da masticare anziché con il tradizionale cotone. L’artista capace di creare con un materiale così bizzarro si chiama Helen Avagyn ed abita a Berlino. La donna ha messo  in atto una tecnica tutta sua. Si procura gomme masticate e li riduce in fili di diverso spessore, da fili sottilissimi a fili un po’ più spessi.

Per fare ciò immerge i chewing-gum masticati in acqua fredda per renderli più duri e non più appiccicosi, dopo di che comincia a lavorarli in fili sottili per poi intrecciarli e cominciare i ricami. Per la trasformazione della gomma da masticare in filo per tessere il procedimento è abbastanza lungo, addirittura può passare anche un intero giorno, considerando la gomma deve essere prima masticata. Dopo effettuato il ricavo i fili vengono colorati e il risultato finale non può dirsi per niente simile a quello di tanti chewing-gum intrecciati.

Tags:

Lascia una risposta