La donna che ha vissuto per 30 anni senza naso ora ne ha uno nuovo

8 maggio 2012 08:002 commenti

Allah Rakhi è una donna pakistana che come molte altre donne del suo paese hanno vissuto e continuano a vivere situazioni di violenza familiare dove l’uomo crede di avere ogni diritto sulla propria donna anche quello di sfregiarla a vita. Da circa 32 anni, la donna vive senza naso. Suo marito glielo aveva tranciato di netto con un rasoio perché lei era stufa delle percosse e dei maltrattamenti e stava ritornando a casa dai genitori con i suoi 2 figli, aveva 19 anni. Dopo un atto così disumano, l’uomo ha avuto soltanto pochi mesi di carcere, ma Allah nel frattempo ha chiesto e ottenuto il divorzio e dopo qualche tempo è anche riuscita a risposarsi.


La sua vita però era completamente cambiata, non usciva più di casa, non voleva farsi vedere e doveva respirare solo con la bocca. Per fortuna grazie alla Acid Survivors Foundation (ASF), l’associazione che si occupa di donne mutilate e maltrattate è riuscita ad operarsi e ad ottenere un naso “nuovo”. Certo ci vorranno ancora alcune operazioni prima che il suo naso sia completamente sano e integrato al viso, ma questo è sicuramente l’ìnizio di una nuova fase della sua vita.






Tags:

2 commenti

  • Ma cosa inventate, che questo sarà successo durante la guerra in afganistan dagli americani, ormai lo sappiamo , adesso li hanno ‘aiutati’

  • *pacistan,

Lascia una risposta