La maschera che controlla i sogni

22 maggio 2012 09:440 commenti

Ricordate film come Strange Days di qualche anno fa, o il più recente e visionario Inception? Sembrava quasi fantascienza poter pilotare i propri sogni scegliendo a proprio piacimento il loro sviluppo. Ma ora controllare i propri sogni, potrebbe diventare presto realtà.

È il Daily Mail a diffondere la notizia dell’invenzione della cosiddetta Remee: si tratta di una maschera all’apparenza del tutto normale, ma con una peculiarità davvero speciale. La maschera infatti di poter avere dei sogni lucidi che l’individuo riesce a controllare.

A inventarla due giovani progettatori trentenni di New York, Duncan e Steve Frazier McGuigan: la coppia di inventori ha pubblicato su un sito l’idea e la foto della maschera in modo tale da poter ottenere dei finanziamenti maggiori. L’idea è destinata ad avere successo: la Remee contiene un semplice dispositivo necessario per poter orientare e pilotare i sogni di chi lo usa controllando il cervello del soggetto.

La maschera contiene dei piccoli Led, invisibili per l’individuo, ma percettibili al cervello: la maschera agisce in fase REM del sonno, proprio quella in cui si sogna. È in questo momento che il led rosso sarebbe proiettato nel sogno in modo tale che il soggetto capisca che si tratta di un sogno da controllare e da pilotare. La maschera, attualmente già in commercio, costa circa 95 dollari. I due inventori sostengono di aver ricevuto già 7.000 ordini (soprattutto da Australia, Italia e Spagna) anche se sperano di poter rilanciare il progetto con maggiori finanziamenti. La totale libertà dei sogni sembra stia per capitolare per sempre.

Tags:

Lascia una risposta