La neonata morta che si risveglia all’obitorio

13 aprile 2012 08:000 commenti

Dall’Argentina giunge notizia di una storia che ha dell’incredibile. Una madre partorisce, ma i medici le dicono che la bambina che aspettava era morta durante il travaglio. Una notizia sconvolgente che addolora enormemente i genitori della piccola Luz Milagros. La piccola viene portata, come prassi, all’obitorio dove la madre la raggiunge per l’ultimo saluto quando improvvisamente sente, all’interno della busta nera, dentro cui era stata rinchiusa la piccola Luz, il tipico verso dei neonati accompagnato da dei movimenti.


Aperta la busta, la donna trova sua figlia viva e vegeta, ma visibilmente provata. Bisogna tenere in considerazione che la piccola era stata rinchiusa in una busta, trattamento riservato ai cadaveri, e portata nella sala mortuaria che è, chiaramente, refrigerata. La piccola fredda e pallida è stata portata d’urgenza in terapia intensiva pediatrica e per fortuna non rischia la vita. Ora, in coniugi Milagros hanno intentato una causa all’ospedale di Perrando, per accertare le responsabilità del personale medico.






Tags:

Lascia una risposta