Le città italiane in cui si legge di più

30 maggio 2013 00:150 commenti

studio-libriMilano al primo posto, seguta da Trento e Firenze. Per la prima volta dopo il suo arrivo in Italia, Amazon.it ha voluto redigere la sua personale classifica delle città italiane che leggono più libri. Non c’è differenza tra cartacei ed eBook Kindle.

L’analisi ha preso in considerazione le quarantotto città italiane che hanno almeno centomila mila abitanti e il rapporto pro capite dei libri acquistati dall’1 giugno 2012 al 15 aprile 2013, con tanto di specifica del genere letterario.

Forse non fa notizia ma l‘Italia è spaccata in due anche per quanto riguarda gli interessi. Anche in quest caso il panorama parla di un’Italia a pezzi. Milano è la regina incontrastata della lettura, seguita a ruota dal capoluogo trentino e da quello toscano.


Il vice presidente Kindle per l’Europa, Jorrit Van der Meulen ha dichiarato che “La prima edizione della classifica delle città italiane che leggono di più rivela quanto i milanesi siano i più appassionati alla lettura, infatti Milano si è posizionata al primo posto in tutte le categorie”.

Per la cronaca, il vice presidente ha detto anche che “I Kindle sono gli eReader più venduti al mondo e i clienti italiani possono scegliere tra una vasta selezione di oltre 47mila eBook in italiano, dai best-seller a perle nascoste, auto-pubblicate tramite Kindle Direct Publishing, tutti disponibili per il download in meno di 60 secondi”.

Tra i libri più letti “Cinquanta sfumature di grigio” è il libro on line più venduto nei primi tre centri in classifica..






Tags:

Lascia una risposta