Le gomme allo xilitolo non fanno male

30 marzo 2013 10:210 commentiDi:

Le gomme allo xilitolo sono state condannate per anni perché ritenute dannose per la salute. Uno studio recente, tuttavia, le ha riabilitate.

Lo studio, condotto dalle Università di Milano e di Sassari ha infatti dimostrato che lo xilitolo svolge una importante azione preventiva nei confronti della carie.

I ricercatori hanno condotto degli esami su un nutrito gruppo di bambini delle scuole elementari di Sassari, arrivando a confermare che masticare chewing gum allo xilitolo riduce il rischio di vedere cariati i propri denti.

> Evitare le carie con spray al bicarbonato


Lo xilitolo, edulcorante di origine vegetale usato nelle gomme da masticare come sostitutivo dello zucchero, è dunque un cario-protettivo, perché non è una sostanza cariogena e non viene fermentata dai batteri del cavo orale.

I batteri del cavo orale sono infatti i responsabili della formazione di quegli acidi che aggrediscono e corrodono lo smalto dei denti. Lo xilitolo avrebbe dunque la meglio sui cosiddetti streptococchi mutans, responsabili dell’insorgenza della carie.

La salute orale nei bambini

Dopo anni di dure battaglie, quindi, le gomme da masticare sono state reinserite, anche a livello nazionale, tra gli strumenti adatti a promuovere la salute orale suggeriti dal Ministero della Salute.

Ricerche giapponesi, inoltre, sostengono che la masticazione del chewing gum stimolerebbe il flusso sanguigno e dunque la capacità funzionale del cervello.






Tags:

Lascia una risposta