L’inedita collaborazione tra Samsung ed Apple per A7

2 agosto 2013 11:280 commenti

CHINA-HONG KONG-APPLE STORE-OPEN-PREPARATIONS (CN)

I rapporti fra Apple e Samsung sono a dir poco bizzzarri. Da una parte i due colossi sono antagonisti nella lotta alla supremazia nel settore mobile, dall’altra sono partner commerciali per quanto concerne la fornitura di componenti per i dispositivi che producono.

In riferimento a ciò, Samsung è uno dei più grossi fornitori di display della società di Cupertino, ma anche dei chip che vanno ad animare i diffusissimi dispositivi mobile di Apple, tra i quali iPhone, iPad e iPod touch. Fra le due società non corre buon sangue, si sa, soprattutto dopo che Samsung ha iniziato a ricoprire quote di mercato sempre più ampie.

Apple ha provato ad allontanarsi dal colosso sudcoreano, ma di fatto i tentativi non sembrano essere riusciti appieno, dal momento che alcune nuove informazioni trapelate dal codice sorgente di iOS 7 Beta 4 fanno presagire un nuovo SoC A7 per i prossimi smartphone di Cupertino costruito almeno in parte da Samsung.

Come riporta 9To5Mac, il codice del nuovo SoC è s5l8960x, quindi dotato di architettura verosimilmente diversa rispetto ai precedenti s5l8950x e s5l8955x, meglio noti come A6 e A6X. Le analisi sul codice avrebbero confermato la presenza di Samsung nei lavori di produzione del chip, notizia fortemente in contrasto con tutte le indiscrezioni degli ultimi mesi, che volevano TSMC come fornitore di chip per i dispositivi Apple del 2013/2014.

In passato si era detto che i lavori su A7 e A8 fossero fermi per alcuni problemi evidenti nel processo produttivo adoperato, problemi superati secondo le ultime notizie trapelate.

Tags:

Lascia una risposta