Lo straordinario fair play del giocatore che soccorre un avversario in campo

19 novembre 2013 17:370 commenti

fp


Per il calcio italiano, dopo i fatti di Salerno che hanno portato ancora una volta alla ribalta la violenza che nulla ha a che vedere con il mondo del pallone, non è stata una bella settimana. Arriva tuttavia dalla Sicilia un episodio che ricongiunge con i valori che dovrebbero sempre ispirare le partite e tutto lo sport. Nel corso della gara del campionato di Eccellenza tra Siracusa e Città di Rosolini, un giovanissimo calciatore del Rosolini si è fatto male dopo uno scontro di gioco, tanto da scoppiare in lacrime. E’ stato un suo avversario, Luigi Calabrese del Siracusa, a prestargli soccorso, prenderlo in braccio portandolo fuori dal campo.

Episodi così, senza ombra di dubbio, fanno bene al calcio. I giocatori delle serie superiori, sicuramente, dovrebbero prendere esempio:

 






Tags:

Lascia una risposta