L’ultimo emozionante haka per Jonah Lomu (Video)

Lunedì mattina si sono celebrati i funerali di Jonah Lomu, scomparso recentemente alla giovane età di 40 anni, una delle più grandi e straordinarie leggende del rugby. Il suo cuore si è fermato lo scorso 18 novembre, a causa di probabilmente di alcuni problemi renali che per molti sono indicati come i motivi principali della sua morte. Lomu fu una colonna portante della nazionale neozelandese di rugby dal 1994 al 2002. I suoi funerali sono stati celebrati all’Eden Park di Auckland, uno degli stadi degli All Blacks. 

Non è stata una cerimonia funerea come le altre, nient’affatto: la folla assiepata nello stadio, in religioso silenzio, ha osservato la bara di Lomu venire portata dai suoi migliori amici e compagni. Un atto dovuto a una leggenda del Paese, che ha lasciato moglie e due figli. Il momento più emozionante, però, è stato quando i suoi amici e alcuni tra i suoi ex compagni di squadra, hanno eseguito l’Haka.

Come ben saprete, l’Haka è una danza tipica maori che viene celebrata sempre prima dei match di rugby dalla nazionale zeolandese. Un canto di battaglia che ha l’obiettivo di intimorire l’avversario e che viene espresso con la sola forza delle voce e i movimenti del corpo. Una danza rituale che dalla Storia è sconfinata nello sport, per esaltare i valori della Nuova Zelanda.

Lo haka che vedrete in questo video è emozione pura: non seguirà poi un match di rugby, ma un dovuto omaggio a un campione neozelandese, che è riuscito a raccogliere intorno a sé la stima del suo popolo e quella internazionale.

Ecco cosa succede quando muoiono le leggende.

 

https://www.youtube.com/watch?v=GrI_GW9DAfI

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *