L’uomo goloso di insetti

7 maggio 2013 09:510 commenti

bugs-2

Ognuno, come si suol dire, ha i suoi gusti. Ad esempio, David Gracer adora mangiare insetti. David fa l’insegnante negli Usa a Providence, Rhode Island e ha affermato di aver mangiato più di 5.000 specie di insetti negli ultimi undici anni.

Li conserva nel congelatore di casa sua, facendone scorta. Al momento possiede quasi dodicimila insetti, appartenenti a venti specie differenti. Tra quelli in frigo ci sono gli scarafaggi e gli scorpioni. Ha mangiato anche quelli, asserendo che il loro sapore è stranamente molto ‘plasticoso’.

David ha 47 anni, è sposato, ha due figli e di recente sta acquistando molta notorietà per la sua ‘passione’. Il programma americano “My Crazy Obsessions” lo ha intervistato, così che David potesse parlare dei suoi gusti particolari e di come ciò ha modificato i suoi rapporti con gli altri.


La gente, come dice David, è sempre pronta a giudicare: “Mi è stato detto che sono pazzo, o malato, o strano, ed ho capito che cosa vuol dire essere in una posizione impopolare”.

Poi, fornisce la sua spiegazione di questo giudizio: “Gli insetti, finché stanno nell’oceano, come i granchi, i gamberi o le aragoste vanno bene per essere mangiati, ma quando si tratta di quelli di terra improvvisamente le persone si schifano“.

Il professor Gracer dichiara che al mondo sono tanti coloro che amano mangiare gli insetti; metà della popolazione mondiale li inserisce nelle loro diete. Pare anche che facciano bene. Le cavallette, ad esempio, hanno molte più vitamine e molti meno grassi della carne di manzo.

 






Tags:

Lascia una risposta