Home / Curiosità / Luther percorre 10 chilometri a piedi al giorno: deve andare a trovare la moglie (malata) in ospedale. Non prende l’autobus: “Perderei troppo tempo prezioso”

Luther percorre 10 chilometri a piedi al giorno: deve andare a trovare la moglie (malata) in ospedale. Non prende l’autobus: “Perderei troppo tempo prezioso”

“Lei è la mia dolce tazza di tè”. Se non credete nell’amore, se avete difficoltà a pensare che si possa amare così tanto, prendetevi qualche minuto di tempo e lasciatevi trasportare da questa storia bellissima ed emozionante che vi regalerà qualche lacrima di commozione. Quando dite ‘ti amo tanto’ pensate a cosa fate per dimostrarlo. Di certo, si può dire che Luther Younger sia follemente innamorato di sua moglie: 55 anni di matrimonio, una vita insieme, nella gioia e nel dolore. E lui, a 99 anni suonati, alle porte del traguardo dei ‘cento’, vuole dimostrare ancora l’amore incondizionato per la sua dolce metà. O meglio, per la sua “dolce tazza di tè”. Lei, da qualche anno, è costretta a lottare contro il cancro: le è stato diagnosticato un tumore cerebrale. Waverlee, il nome della moglie, è una donna fortunata: accanto ha un marito e un compagno di vita che non vuole perdere un attimo per poterle stare accanto.

A Waverlee è stato diagnosticato un tumore al cervello quasi nove anni fa: i medici pensavano che avrebbe avuto solo cinque anni di vita. Lo ha detto la figlia della coppia, Lutheta, a CBS News. Negli ultimi nove anni, Waverlee è entrata e uscita dall’ospedale, a volte per mesi interi: Luther è sempre rimasto al suo fianco, camminando fino all’ospedale per visitare tutti i giorni la sua dolce metà: spesso dormendo anche sul pavimento. Adesso, però, le condizioni della moglie sembrano aggravarsi: nelle ultime tre settimane, infatti, oltre la malattia, Waverlee è stata colpita da una grave polmonite. Ed è per questo che Luther non può più perder tempo…

Luther, ex ‘Marine’ e veterano della guerra di Corea, non ha paura di percorrere qualche chilometro a piedi. Certo, per farlo si prepara al meglio: a 99 anni trascorre le sue giornate in continuo moto. Prima le flessioni a casa per tenere il corpo in forma, poi ben 10 chilometri a piedi ad andare e tornare per poter far visita alla moglie. E a precisa domanda da parte di CBS sul perché non prenda uno dei mezzi pubblici – come a esempio l’autobus – il marine risponde seccamente: “Non ho tempo da perdere. Non posso aspettare, mia moglie è in ospedale”. Luther, diventato un’icona a Ronchester, è un personaggio molto conosciuto grazie alla sua storia: “Mi offrono spesso dei passaggi, ma io rifiuto. Voglio farlo per mia moglie”. (Continua a leggere dopo la foto)

E sulla donna che ha sempre avuto al suo fianco, Luther usa parole al bacio: “Non avrei potuto desiderare donna migliore nella mia vita. Mi ha amato, mi ha fatto diventare uomo. Le devo tutto. Una donna bellissima”. Intanto Lutheta, la figlia della coppia, ha organizzato una raccolta fondi per finanziare le spese mediche di Waverlee e consentire a Luther di raggiungere più facilmente la moglie. Finora, la campagna di Lutheta ha raccolto una cifra superiore ai 45mila euro.

Loading...