Maine, 13^edizione del “wife carryng”, una corsa ad ostacoli dove i mariti devono portare la moglie sulle spalle

8 ottobre 2012 08:000 commenti

Newry (Maine, Usa), 7 Ottobre – Nello stato del Maine (Stati Uniti d’America) da circa tredici anni si tiene una gara sportiva molto particolare, il “wife carrying”. Questa particolare competizione, svolta quest’anno nella cittadina di cittadina di Newry, consiste nel trasportare la propria moglie tenendola sulle spalle e fare un percorso di circa 254 metri attraverso 3 sezioni: una con degli ostacoli alti circa 1 metro, una parte con uno stagno ed infine dovranno attraversare un insidioso percorso in sabbia. La gara, inoltre ha delle regole molto rigide. La fondamentale consiste nel non far mai cadere la moglie dalle spalle.
Ogni anno sempre più persone partecipano a questa particolarissima gara, molte delle quali provengono da ogni angolo del pianeta. Quest’anno hanno partecipato ben cinquanta coppie ed i vincitori sono stati la coppia finlandese Taisto Miettinen e Kristiina Haapanen che hanno completato l’intero percorso in cinquantadue secondi e cinquantotto millesimi.






Tags:

Lascia una risposta