Home / Curiosità / Marco Mengoni parla in circolo: 2 curiosità sul nuovo album

Marco Mengoni parla in circolo: 2 curiosità sul nuovo album

Marco Mengoni ha presentato il suo nuovo album in uscita: si chiama “Parole in circolo”. C’è grande attesa in queste ore tra i fan per il disco che uscirà domani, 13 gennaio 2015. Dopo due anni dal grandissimo successo di #prontoacorrere (Sony Music, multiplatino), il “Re Matto” torna con un album di inediti molto interessanti e soprattutto pronti a conquistare i tanti fans letteralmente affamati di Mengoni. Si perchè la straordinarietà di Mengoni sta proprio in questo: l’aver dato via a uno stile musicale nuovo.

Del resto le aspettative per un artista eclettico come Mengoni ha dimostrato di essere sono molto alte anche da parte della critica. Ma questo prodotto musicale ha qualcosa di diverso da tutti gli album precedenti e si preannuncia come un progetto particolarmente innovativo: ecco due curiosità svelate ai fan. La prima novità consiste nel fatto che il progetto musicale si divide in due volumi: Parole in circolo quindi sarà solamente il primo capitolo e in seguito uscirà il volume 2 della stessa raccolta. Lo stesso Mengoni ha ammesso che la playlist completa è “ancora in fase di scrittura e di lavorazione”. E’ come se i brani che usciranno ora facessero parte di un primo tempo musicale: come nella vita si va avanti così si fa con nuove canzoni. Un progetto in divenire che il cantautore ha spiegato così: “Chiudere un album in un luogo e in un tempo mi sembrava soffocasse questo flusso continuo che non voglio far smettere di scorrere, in una costante sana incoscienza che ha fatto diventare lo studio una mia nuova casa”. Ma anche all’interno del primo volume è come se coesistessero tre artisti diversi: tre sono infatti le tendenze musicali che emergono: un mondo strumentale molto “suonato”, uno più elettronico e infine uno di sperimentazione. Il canto accompagna le tonalità basse. Per il momento dobbiamo accontentarci di queste due curiosità sul nuovo album di Mengoni: vi aspettiamo domani per i commenti dopo l’ascolto.

MENGONI E LE CRITICHE DEL POST SANREMO

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *