Mark Zuckerberg al gay pride di San Francisco

2 luglio 2013 09:290 commenti

zrbrg

Un’illusione ottica? Una ‘stupida’ battuta? No, la verità. Marck Zuckerberg era presente al Gay Prid di San Francisco durante la parata Lgbt. E’ stato ritratto da un video, mentre indossava una maglia viola raffigurane il logo del suo stesso social network, Facebook. Nel video Mark appare sorridente e divertito. Si scatena con gli altri compagni che stanno nel suo bus, ballando e cantando.

Qualcuno si starà chiedendo perchè. Non ci non però notizie scottanti dell’ultim’ora da dare. Ne Gossip, né retroscena, dunque. Mark Zuckerberg, il fondatore di Facebook, era presente al Gay Pride per manifestar ela sua vicinanza alle battaglie portate avanti dal suo ‘contingente’ Facebook.


Quest’ultimo è un nucleo composto da settecento impiegati, che in questo caso hanno chieso pari diritti per il movimento Lgbt (gay, lesbiche, bisessuali e transgender).

Il contingente, a quanto pare, è sempre più numeroso. Solo due anni fa gli impiegati di Facebook erano stati infatti solo 70, si erano presentati con una jeep e uno stereo malridotto; alla parata di ieri, invece, a bordo del carro c’era persino l’amministratore delegato.

Un’adesione massiccia, come quella di Google, presente con 1.400 Lavoratori (+40% rispetto alla scorso anno): un modo per dimostrare che le aziende hi-tech sostengono il movimento e le sue rivendicazioni.






Tags:

Lascia una risposta