Masturbazione in pubblico legale in Svezia

19 settembre 2013 09:590 commentiDi:

venditori sulle spiagge

La Svezia ha detto sì alla masturbazione in pubblico. Ma solo quando non è diretta verso una persona o un gruppo specifico di persone.

Il caso è nato il 6 giugno scorso, quando un uomo di 65 anni si è tolto i pantaloncini in una spiaggia vicino a Stoccolma e ha cominciato a masturbarsi in direzione dell’oceano. Il fatto ha creato un po’ di scompiglio in spiaggia e qualcuno ha chiamato le forze dell’ordine. Quando son arrivate l’uomo è stato portato via con l’accusa di violenza sessuale, ma dopo un breve processo è stato assolto da tutte le accuse.

►  Arriva la dieta della masturbazione


Un giudice ha stabilito che non si può parlare di violenza sessuale in casi come questo, in quanto  l’atto onanistico dell’uomo non aveva un oggetto di riferimento specifico. Anche se la sentenza della Corte distrettuale del Södertörn ha dichiarato anche se può essere dimostrato che l’uomo si sia spogliato e che si sia masturbato in pubblico, ma è d’accordo con la decisione del pubblico ministero, anche se ha detto in futuro la masturbazione pubblica continuerà ad essere considerata come una condotta passibile di denuncia.

La violenza sessuale è un reato penale, ma per esserlo deve essere diretta verso una o più persone”, ha detto Olof Vrethammar. “Penso che la sentenza della Corte è ragionevole. Con questo possiamo concludere che non c’è problema a masturbarsi in spiaggia.”

 






Tags:

Lascia una risposta