Home / Curiosità / Miley Cyrus: sempre trasgressiva, sul palco ora mima con un fallo finto

Miley Cyrus: sempre trasgressiva, sul palco ora mima con un fallo finto

Miley Cyrus non sembra conoscere minimamente il significato della parola pudore e il suo tour in giro per il mondo si sta trasformando in uno spettacolo ad alto contenuto erotico. Non si tratta più di semplici nudi e vedo e non vedo molto spinti. Miley, infatti, è andata decisamente oltre ogni limite e ogni libidine salendo sul palcoscenico praticamente nuda o vestita come una cattivissima mistress e caccia di fans a cui impartire ordini.

Questo comportamento da un lato sta consentendo a Miley Cyrus di prendersi le prime pagine di molti tabloid ma dall’altro sta suscitando non poche polemiche perchè, anche nella trasgressione, il troppo stroppia e la celebre artista, da tempo, ha superato le barriere di quello che è umanamente tollerabile. Il tour Milky Milky Milk Tour è una enfatizzazione non più dell’erotismo ma quasi del porno. Non c’è stato concerto che si sia già tenuto in cui Miley non abbia impressionato tutti i presenti che gesti molto provocatori e gli stessi concerti che ancora si devono tenere sono destinati ad essere addirittura più piccanti di quelli già effettuati. Miley sembra aver dato vita ad una corsa verso un modello di trasgressione sempre più estremo. In una delle performance di Milky Milky Milk Tour, Miley ha avuto l’ardire di salire sul palco armata di microfono e fallo. Decine di migliaia di fans hanno immortalato la loro beniamina mentre, armata di un fallo artificiale, mima una penetrazione mentre si esibisce nei suo più noto successi. La performance di Miley ha lasciato tutti a bocca aperta perchè mai la pur provocante star si era lasciata andare a quello che, per tanti, è solo volgarità e oramai di musica non ha più nulla. Vestita di sole borchie e con le solite cinghie metalliche si avvolgono attorno ad entrambi i seni, Miley ha cantato e ballato con le sue ballerine, dando vita ad uno spettacolo che presto sarà certamente replicato in altre tappe del tour sempre che la regina della trasgressione non inventi qualcosa di ancora più piccante.