Miracolo: donna resuscita dopo 12 giorni: “Gesù mi ha detto di tornare al mondo e perseguire il mio scopo sulla terra e di informare gli altri cristiani circa quello che ho visto”

30 aprile 2012 08:000 commenti

Quando capitano  eventi straordinari c’è sempre qualcuno che grida al miracolo ed altri che, invece, cercano di trovare una spiegazione logica all’accaduto. Un avvenimento davvero straordinario è avvenuto  a Bolarinwa, Nigeria, dove una donna di 67 anni di nome Victoria Gbemisola Babatunde è resuscitata dopo 12 giorni dalla sua morte, avvenuta  inseguito all’aggravarsi delle sue condizioni di salute. La donna sarebbe deceduta il 7 gennaio di questo anno, ne è stata anche certificata la morte con i documenti del caso.


Il destino, però ha voluto che proprio quella settimana uno sciopero generale ne aveva impedito il funerale e la conseguente sepoltura, così la donna è stata tenuta in casa ed è stata sottoposta ad iniezioni di clorophune per impedire al suo corpo di decomporsi. Intorno al nono giorno la donna ha cominciato a mostrare segni di vita, aprendo gli occhi e starnutendo fino a che il 12 giorno la donna si è completamente svegliata e ha chiesto acqua e cibo. I parenti di Victoria sono convinti che si sia trattato di un miracolo e che al suo “ritorno alla vita”abbiano contribuito le loro preghiere.






Tags:

Lascia una risposta