Oggetti trovati per caso che valgono una fortuna

21 marzo 2013 13:490 commenti

A volte la fortuna aiuta i curiosi. Immaginate lingotti d’oro, quadri di Pablo Picasso e Salvador Dalì, anelli nuziali e anelli di fidanzamento. Sono solo alcuni tra gli oggetti di valore che sono stati rinvenuti nei posti più impensabili.

Alcuni di quesi, ad esempio, sono stati trovati in mezzo a un bosco o dentro al wc.

Altri sono stati rinvenuti in un’automobile appena acquistata oppure in mezzo alle pagine di un romanzo.

Altri ancora sono stati ritrovati in una soffitta o in un mercato delle pulci.


Le foto degli oggetti ritrovati

Addirittura, un bimbo di otto anni ha trovato sulla spiaggia il vomito di balena.

C’è a chi è andata meglio e si è accaparrato un vaso cinese risalente a mille anni fa. Acquistato per pochi dollari e ritrovato in un magazzino a New York, ora vale ben 2,2 di dollari ed è all’asta.

A volte, insomma, bisogna avere un pò di fortuna per diventare ricchi o per avere a casa un bene inestimabile. Non è detto che tutti scelgano di rivenderlo.

Un oggetto trovato per caso per qualcuno può essere un segno, al punto che si sceglie di esporlo in bella mostra per ricordarsi del giorno particolare in cui è stato trovato.

 






Tags:

Lascia una risposta