Paleontologi della Harvard University scoprono dinosauro “vampiro”

6 ottobre 2012 13:490 commenti

Un equipe di paleontologi di una delle più famose università americane, la Harvard University durante l’analisi di alcuni fossili di dinosauri vecchi 200 milioni di anni, rinvenuti in Sud Africa nel 1960, hanno scoperto una nuova specie di dinosauro. In un ricerca pubblicata da Paul Sereno, capo dell’equipe di paleontologi, sulla rivista scientifica Zookey era riportato che questa nuova specie, battezzata Pegomastax africanus (grande mascella africana), aveva una struttura corporea molto particolare.
Le fauci erano del tutto simili a quelle degli odierni mammiferi anche se possedevano una piccola particolarità, l’arcata dentaria inferiore aveva dei denti canini molto sviluppati simili a quelli dei vampiri. Il corpo invece, era come quello di un porcospino. Il team inoltre ipotizza che l’animale aveva due gambe piccole per poter correre molto velocemente, degli arti anteriori (o superiori) pensili e la sua dieta consisteva principalmente in carne. L’equipe ha anche ricostruito con un video il corpo del fossile.

Tags:

Lascia una risposta