Per combattere il crimine in Brasile arriva Batman

11 marzo 2012 13:050 commenti

Tutti almeno una volta nella vita, di fronte ad ingiustizie ed illegalità,  hanno esclamato “ci vorrebbe un supereroe”. Ebbene in Brasile questa espressione è stata preso alla lettera. Nella città di Taubaté, infatti, è stato assunto un ex soldato che affiancherà la polizia nel pattugliamento dei quartieri più a rischio, dove la criminalità è all’ordine del giorno. L’originalità dell’episodio sta nel fatto che “l’agente speciale” non è vestito né da poliziotto e né in borghese, ma indossa una divisa speciale: la tuta da supereroe di Batman.


È proprio così, un uomo mascherato da Batman sembra essere l’asso nella manica della polizia brasiliana, l’uomo nelle cui mani è stato dato il destino della città, colui che dovrà combattere la micro e macro criminalità della città e il traffico di droga.  Il Batman brasiliano, però, non ha un’identità segreta, al contrario di tanti supereroi. Il suo nome è ben noto ed è André Luiz Pinheiro.






Tags:

Lascia una risposta