Perché fa bene mangiare le acciughe

27 luglio 2013 12:030 commentiDi:

Pesce fresco come riconoscerloE’ piuttosto strano pensare che gli italiani, con tutti i chilometri di coste che hanno a disposizione siano in realtà dei consumatori abbastanza moderati di pesce rispetto agli altri europei. Eppure la moderna dietetica consiglia a tutti coloro che vogliono migliorare la qualità della loro salute di cominciare proprio dall’ alimentazione e di consumare soprattutto i prodotti del pescato locale –  ma anche quelli di acquacoltura – insieme a tanta frutta e a tanta verdura.

> Chi mangia pesce vive di più


Ma forse non tutti sanno che per aumentare il consumo abituale di pesce, che, come dicono i dietisti andrebbe mangiato almeno due volte a settimana, è possibile rivolgersi anche ad un piatto che appartiene alla tradizione culinaria italiana più povera.

Come assumere più Omega – 3

Uno dei piatti più gustosi della cucina italiana è costituito appunto dalle acciughe che, oltre ad essere molto economiche, sono anche molto ricche di quegli acidi grassi, gli omega 3, che hanno un ruolo molto importante per la salute umana.

Le acciughe, inoltre, hanno due altre virtù. Sono molto semplici da preparare, perché entrano in numerose ricette che ne sanno fare un piatto molto gustoso con l’ aggiunta di pochi ingredienti naturali  – alcune delle quali presenti anche nello storico Artusi – e sono un tipo di pesce indicato nelle diete a ridotto contenuto calorico, perché possiedono meno di 100 kcal per ogni 100 grammi di prodotto.






Tags:

Lascia una risposta