Piccola scienziata scopre la ricetta per prolungare la giovinezza

12 maggio 2012 08:000 commenti

È da quando è nato il mondo che si ricerca una magica ricetta che possa garantire l’eterna bellezza e giovinezza. Tanti libri, romanzi, tanti autori ne hanno parlato, tanti rimedi naturali e non sono stati sperimentati e ciò dimostra quanto l’uomo abbia paura di invecchiare e di perdere la propria gioventù. A proposito di questo caldo argomento una giovane ragazza di soli 16 anni ha scoperto una miracolosa sostanza che, sembra, possa garantire un effetto antiaging molto più forte che le già note vitamina C ed E. si chiama Janelle Tam ed una ragazza di Waterloo in Ontario, Canada che frequenta ancora il liceo.

La ragazza ha ricevuto il primo premio del Sanofi BioGENEius Challenge assegnato agli scienziati del Canada che abbiano fatto delle importanti scoperte. La giovane scienziata ha scoperto una sostanza con potere di anti invecchiamento presente in maniera naturale nelle fibre del legno. Tale sostanza è stata chiamata Ncc, ovvero nano-cellulosa cristallina ed in grado di neutralizzare i radicali liberi responsabili dell’invecchiamento molto più di altre sostanze già conosciute. Sembra che la scoperta di Janelle possa garantirle per il futuro buoni guadagni.

Tags:

Lascia una risposta