Pioggia a San Valentino: innamorati bagnati prevede il meteo

Non c’è tregua dal maltempo per l’Italia nemmeno nel giorno di San Valentino: le previsioni meteo del week end di metà febbraio alle porte preannunciano infatti pioggia su tutto lo stivale. Il maltempo si concentrerà soprattutto al Nord e sul versante tirrenico ma anche le isole. Sono previsti accumuli di pioggia locali anche fino a 50 mm. Nelle grandi città si teme per i disagi alla circolazione. Un bollettino niente affatto confortante per le tante coppie di innamorati che certamente puntavano su un sabato all’insegna del sole e delle coccole. E invece nulla o per meglio dire, bisognerà tenere ben in considerazione in che zona si vive prima di decidere eventuali gite fuori porta. 

Ma non tutto il cielo d’Italia sarà ricoperto da nubi e soggetto a temporali. Secondo le previsioni meteo, infatti, restano leggermente più riparate le coste adriatiche dove le precipitazioni in media saranno sporadiche e il meteo prevede piogge e schiarite. Nevicate abbondanti sulle Alpi, soprattutto su quelle centrali, e qualche fiocco interesserà anche alcune zone collinari soprattutto nell’entroterra ligure, Piemonte e Lombardia occidentale. Il tempo resterà instabile fino al 17 febbraio, giorno di Martedì Grasso, poi farà seguito una fase di alta pressione. La colpa di questa nuova ondata di maltempo si deve ad una perturbazione atlantica che investirà la nostra Penisola appunto a cavallo tra sabato e domenica, portando forti rovesci. Consoliamoci pensando che neve, pioggia e freddo possono rendere più romantico il giorno di San Valentino soprattutto se si ha intenzione di passarlo alle terme, in spa o a casa sul divano davanti ad un film romantico. Ma quanto durerà questa nuova ondata di maltempo? Sembrerebbe fino ad inizio della prossima settimana. Da martedì prossimo è previsto un graduale miglioramento a partire da Nordest e versanti tirrenici. Mercoledì l’alta pressione riporterà il tempo stabile nel Centronord

 

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *