Polizia punta i fucili contro i giocatori dell’Atletico Mineiro [VIDEO]

4 aprile 2013 18:470 commenti

L’ennesimo episodio di violenza in campo durante la Coppa Libertadores: la partita è finita sfiorando la tragedia, con la polizia brasiliana che ha ostacolato in modo durissimo i giocatori argentini. Per quanto riguarda il passaggio del turno della coppa campioni sudamericana, l’Atletico Mineiro di Ronaldinho ha battuto per due reti a zero l’Arsenal Sarandi proprio con una doppietta dell’ex milanista.

La polizia con i fucili puntati


Ma la scena che resterà scolpita nel cuore di tifosi e spettatori è di certo quella successiva al fischio finale. In quel momento la polizia militare brasiliana è scesa in campo in assetto antisommossa, con gli elmetti in testa, gli scudi a difesa e in alcuni casi i fucili a pompa puntati contro i giocatori argentini che erano andati a protestare contro l’arbitro e i due guardalinee. ‘La loro era una condotta criminale, fuori luogo su un campo di calcio: i giocatori argentini andavano arrestati’. Questa la spiegazione del tenente colonnello Cicero, ai media brasiliani.

Il video

 






Tags:

Lascia una risposta