Quello che fa le vacanze in un cassonetto dei rifiuti

14 agosto 2013 10:240 commenti
vacanzenelcassonettoLe mete principali scelte dai turisti per le vacanze? Il mare, o la montagna. Molti scelgono un appartamento, un bungalow, una cabina in un lido, o ancora una baita, per trascorrere i giorni di meritato relax. Ma non tutti sono così ‘conformisti’.

Ad esempio il signor Gregory Kloehn, designer Californiano, ha una casa delle vacanze a Brooklyn che si differenzia nettamente da tutte le altre. Non si trova né in un posto di mare né in un posto di montagna e, cosa ancora più curiosa, non è una casa vera e propria bensì un bidone di rifiuti!Gregory Kloehn ha infatti pensato di trasformare un cassonetto dell’immondizia, il cui costo si aggira intorno ai duemila dollari, in un vero e proprio appartamentino dotato di bagno e cucina. Un posto, il bidone dei rifiuti, che lo ha colpito subito per la sua positività. Kloehn ha infatti dichiarato subito che ama viverci: “Una forma perfetta per una casa”.
Naturalmente, prima, Kloehn ha dovuto apportare alcune modifiche agli interni del bidone. Una di queste è l’aggiunta di quattro ruote. Tale aggiunta gli consente di spostare la casa in modo da facilitarlo a mettere un serbatoio d’acqua sul tetto per poter utilizzare il bagno e per farsi la doccia. Già, perché una cosa che le case normali non hanno ma la sua si è ad esempio il tetto retrattile che, quando viene tirato indietro, permette alla luce di entrare.






Tags:

Lascia una risposta