Ristorante con piatti a base d’aglio

8 aprile 2013 09:560 commenti

A volte, è proprio il caso di dirlo, nella vita ci vuole fegato. In questo caso ne occorre in senso letterale per mettere l’aglio in ogni pietanza. Non tutti gradiscono la pianta appartenente alla famiglia delle liliaceae in un piatto. Si fa per impreziosirlo in termini di odore, ma spesso si scansa e talvolta si evita proprio.

“Condiamo il nostro aglio con il cibo”

Eppure, c’è chi a San Francisco in California, ha pensato di dar vita ad un ristorante in cui ogni piatto servito è a base di aglio. Il ristorante, assolutamente tipico, si chiama “The Stinking Rose”. Traduzione in italiano: “La rosa puzzolente”.

Il loro amore per la pianta bulbosa è così forte che il motto del locale è: “Condiamo il nostro aglio con il cibo”.


Al “The Stinking Rose” se ne servono chili al giorno. Basta entrare per accorgersi del profumo inconfondibile emanato dalle decorazioni di teste d’aglio che adornano il soffitto e le pareti.

L’aglio che viene utilizzato arriva da una cittadina della California celebre per la coltivazione della pianta e considerata la capitale mondiale della “stinking rose”. Parliamo della città di Gilroy.

Nel ristorante vi sono anche piatti che non contengono quello che è l’ingrediente principale nonché l’attrattiva del locale. Tutti gli altri però, contengono quasi più aglio che cibo.

Piatti tipici

Alcune delle pietanze più famose del “The Stinking rose” hanno fatto il giro del mondo. Tra gli antipasti abbiamo pesto con pezzi di aglio crudo e hummus d’aglio, entrambi serviti con pane con aglio.

Tra i primi abbiamo le cozze al vapore con aglio. Tra i secondi la carne arrosto con aglio e il pollo con 40 spicchi d’aglio servito (come dice il nome) con esattamente 40 spicchi interi d’aglio.






Tags:

Lascia una risposta