Scoperto scheletro alieno di 15 cm

9 aprile 2013 10:410 commenti

Alcuni anni fa nel deserto di Atacama, in Cile, venne trovato un piccolo ‘alieno’. Oggi, apprendiamo che questo esemplare rarissimo potrebbe diventare il protagonista di un film-documentario.

Un Et protagonista del grande schermo? Questa è la notizia che circola con insistenza. Si tratterebbe di un alieno di 15 centimetri di lunghezza dalla testa ai piedi.

Il nome del film-docu sulla vita del piccolo Et dovrebbe chiamarsi “Sirius”. Tramite le immagini verrà descritta la modalità con la quale gli extraterrestri hanno percorso il loro cammino di avvicinamento dal loro pianeta al pianeta Terra. Un cammino fatto di distanze improbabili dal punto di vista cosmico, percorso in virtù di forme di tecnologia ed energia alternativa assai difficili da rintracciare.


L’alieno Sirius, però, è un fenomeno da verificare. Se tutto ciò corrispondesse a verità, saremmo di fronte ad un’altra prova della questione relativa alla presenza di altri esseri oltre a quelli umani nell’universo.

Questione della quale si discute ormai da secoli.

Sirius è una scoperta di Steven Greer, scienziato che con caparbietà ha percorso numerose strade per bussare alla porta del Governo statunitense e raccattare informazioni sulle realtà aliene.

Sirius” è un documentario ricco di filmati grafici inerenti alla presunta entità umanoide apparentemente di “classificazione sconosciuta“, in virtù del sequenziamento del DNA.

Un’immagine a raggi X della minuscola creatura è stata rilasciata al fine di rivelarne la sua struttura interna.

 






Tags:

Lascia una risposta