Shopping, dopo 23 minuti il cervello non sa più scegliere

29 dicembre 2013 20:420 commentiDi:

shopping 05

Tempo di saldi e tempo di shopping, ma il tempo, appunto, che avete a disposizione per decidere cosa acquistare e la convenienza delle offerte proposte è molto limitato: secondo alcuni scienziati britannici, infatti, il cervello perde la sua capacità di valutare e scegliere l’acquisto migliore da fare.

Il test, i cui esiti sono stati pubblicati dal Daily Mail, sono stati effettuati dalla Shopping behaviour xplained Ltd con l’Università di Bangor su un campione di 40 elementi la cui attività cerebrale è stata costantemente monitorata mentre venivano mostrate delle immagini di un negozio di alimenti on line con le diverse offerte e promozioni.

Le analisi hanno evidenziato un aumento dell’attività della corteccia pre-frontale, associata alla razionalità, ma solo per un periodo di tempo limitato, mediamente 23 minuti, passati i quali i soggetti non sono più in grado di comprendere la convenienza o meno di un prodotto e spesso sono portati ad acquistare prodotti in offerta anche se non convenienti.

Questo accade perché inizia a prevalere l’attività della corteccia insulare, associata alla parte più irrazionale ed emotiva dell’essere umano, che porta a fare acquisti sulla spinta dell’istinto e non della ragione.

Tags:

Lascia una risposta