Sono aliene le origini della vita umana

2 settembre 2013 12:410 commenti

meteorite

Steven Banner, studioso statunitense, non ha dubbi. Le origini della vita dell’uomo sarebbero aliene. Una scoperta che, se venisse confermata, metterebbe d’accordo tutte le teorie presentate negli anni dalla letteratura (inclusa quella cinematografica). Teorie che presentavano ipotesi sui marziani, sul loro aspetto e sul loro carattere,

Tecnicamente sarebbe proprio così: dopo anni di film e romanzi nella quale si ipotizzava l’aspetto dei marziani, il loro carattere, il loro incontro con i terrestri, se davvero la scoperta di Banner venisse confermata, noi stessi saremmo dei marziani.

> Le 20 più grandi domande della scienza


Pertanto, la nostra vita sarebbe arrivata sulla terra in virtù del distacco di una meteora da Marte. Meteora che poi si sarebbe fiondata sulla Terra. Dopo l’impatto, grazie alle sua caratteristiche, la meteora avrebbe agevolato la nascita della vita sul nostro pianeta. Le nostre origini dunque, sarebbero marziane e, come in un incredibile gioco del destino, tutto ciò che vive sulla Terra avrebbe origine aliena.

Steven Banner ha dunque curato lo studio in compagnia del team The Westheimer Insitute for Science and Technology, negli Stati Uniti. In base a questo gruppo di studiosi nordamericani, l’elemento che verifica la nostra origine marziana, è da ricercare nella presenza del molibdeno ossidato, elemento considerato presente su Marte. E’ grazie a questo elemento, approdato sulla Terra attraverso una meteora proveniente dal pianeta rosso, che la vita avrebbe preso piede: “Tale elemento, quando viene ossidato, è in grado di influenzare la nascita delle prime forme di vita” ha infatti dichiarato Banner, che comunque proseguirà nelle sue ricerche su questo settore.






Tags:

Lascia una risposta