Sport dannoso per chi soffre di disturbi alimentari

6 novembre 2013 13:290 commenti

danza1

Lo sport può essere dannoso per chi soffre di anoressia e bulimia: l’ ossessione della forma fisica perfettaLo sport e l’ attività fisica fanno bene a tutti ma c’è una categoria di persone a cui potrebbero nuocere: si tratta dei malati di anoressia e di bulimia che, abusando dello sport e dell’ attività fisica per mantenersi in forma in maniera ossessiva, trasformano lo sport in uno strumento di autolesionismo.
Gli sport più a rischio per chi soffre di anoressia e bulimia sono la danza, la ginnastica artistica, l’ atletica leggera e il ciclismo. A sottolinearlo è stata Laura Dalla Ragione, psichiatra e coordinatrice del comitato congiunto dei ministeri del Welfare e della Gioventù.
La danza, la ginnastica e l’ atletica sono le attività a maggior rischio di ossessione legata alla forma fisica perfetta e alla magrezza. Nel ciclismo, poi, unito al rischio legato al doping, è presente anche il pericolo di cadere nella morsa dei disturbi alimentari.
Nella danza in particolare, verrà attivato proprio dal ministero del Welfare un progetto sperimentale di formazione ad hoc per gli insegnanti, che verranno sensibilizzati a controllare i loro allievi e a contrastare l’ insorgenza di anoressia o bulimia.

Tags:

Lascia una risposta