Squalo a due teste trovato nel Golfo del Messico

28 marzo 2013 13:070 commenti

Uno squalo leuca con due feti vivi, di cui uno con due teste. Ecco cosa ha trovato un pescatore, durante un’uscita al largo delle Florida Keys.

Una creature ‘rara’, che il pescatore ha prontamente consegnato all’università locale, la quale l’ha successivamente inviata alla Michigan State University per effettuare ulteriori analisi.

Non è la prima volta che siamo di fronte ad un episodio del gere. In passato era stato rinvenuto uno squalo ciclope albino. Questa volta, però, i ricercatori hanno dichiarato di essersi trovati di fronte a un fenomeno come lo squalo a due teste per la prima volta in assoluto.

Nello specifico, oltre ad avere due teste, lo squalo aveva anche due cuori e due stomachi, i quali si univano in un’unica coda.

C. Michael Wagner, portavoce dell’Università del Michigan ha riferito che di per sé, in ottica scientifica, tale singolo fenomeno “non dice nulla sulla salute della popolazione della specie o degli oceani. Siamo di fronte a un fenomeno raro e inedito”, C. Michael Wagner ha poi aggiunto che il ritrovamento dello squalo a due teste solleva una serie di interrogativi proprio su quelle questioni”.

L’Università del Michigan, mediante il lavoro di un gruppo di esperti in questo campo, continuerà le sue analisi si questo incredibile ritrovamento.

 

 

Tags:

Lascia una risposta