Home / Curiosità / Tanti auguri Emma Morano: compie 116 anni l’italiana più longeva della storia

Tanti auguri Emma Morano: compie 116 anni l’italiana più longeva della storia

Si chiama Emma Morano e all’anagrafe la sua data di nascita rivela la data di un altro secolo: 29 novembre 1899. Ciò significa che ha compiuto proprio ieri la bellezza di 116 anni, diventando di diritto l’italiano più longevo della storia, oltre a essere la seconda persona più longeva al mondo. Un traguardo importante, un record storico, da Guinness dei Primati, per la donna che ha ricevuto una benedizione da Papa Francesco, gli auguri di Sergio Mattarella e perfino i saluti di una delegazione giapponese. 

Undici Papi, due guerre mondiali, l’avvento delle nuove tecnologie: questa donna di Verbania viene da una famiglia già di per sé longeva, con la madre morta a 101 anni e le 4 sorelle che hanno superato tutte quante la veneranda età di 90 anni prima di passare a miglior vita. Il suo segreto? Mangia due uova crude e uno cotto al giorno, come gli disse il dottore quando aveva 20 anni, fa colazione con biscotti e latte o acqua, a pranzo mangia pastina e carne macinata, mentre a cena le basta un bicchiere di latte.

Un campione del suo Dna è stato inviato alla Harvard Medical School, che proprio da questo campione farà partire le proprie ricerche sperando di scoprire il segreto della longevità. Quando Emma Morano nacque, ben 116 anni fa, il Papa era Leone XIII e in Italia c’era ancora la monarchia. Ha vissuto più di un secolo ricco di avvenimenti che hanno sconvolto il mondo, lavorando allo iutificio Maioni nella cucina del Collegio Santa Maria di Verbania prima di ritirarsi nella sua casa, circondata costantemente dall’affetto dei suoi cari.

Papa Francesco le ha donato una placchetta che raffigura i santi Pietro e Paolo, una effigie dal valore unico e raro, proveniente direttamente dalla Biblioteca Apostolica Vaticana, mentre nei giorni scorsi ha ricevuto la visita anche di una delegazione giapponese, che le ha regalato dei biscotti, portandole i saluti di un altro tra gli uomini più longevi della Storia, Nabi Tajima, nato giusto un giorno prima di lei.

Insomma, tanti auguri Emma Morano, con la speranza di festeggiare ancora nei prossimi anni la tua straordinaria longevità.