Teenagers e trans, foto a confronto

12 marzo 2013 12:480 commenti

Un’incredibile somiglianza a livello somatico. Enormi similitudini, a partire dal colore dei capelli e finendo alle acconciature. Eppure, i soggetti ritratti nelle foto di Charlie White non hanno alcun legame di sangue. In ogni scatto vediamo due soggetti: un’adolescente e un trans. Non si tratta, però, di sorelle, né di madri e figlie. Non si tratta neanche due fotografie della stessa persona in due momenti diversi della sua vita. Si tratta di due donne distinte e separate in tutto e per tutto.

Ciò che le accomuna è in ogni foto la straordinaria somiglianza.

Il confronto

Le foto all’interno della gallery seguono lo stesso schema: sulla sinistra vi sono le ragazze giovani, quelle che comunemente chiamiamo “teenagers”. Sulla destra, invece, c’è una trans. La somiglianza, cercata e voluta dall’ottimo White per il suo portfolio configura il raggiungimento di un obiettivo ben preciso.

Trasformazione fisica

Le foto, che fanno parte del progetto chiamato “Teen and Transgender Comparative Study”, mettono in evidenza che in tutt’e due i casi è in atto un’importante trasformazione fisica. Nel caso delle adolescenti si tratta di una trasformazione biologica. Per chi, da adulto, intende diventare donna, la trasformazione è di natura chimica e chirurgica.

Tags:

Lascia una risposta