Tradimento, le differenze tra uomini e donne

28 gennaio 2014 11:300 commentiDi:

tradimento_uomo

Il tradimento nelle relazioni di lunga durata è più comune di quanto la maggior parte di noi vorrebbe credere. Anche se la maggioranza delle persone dichiara che è l’infedeltà coniugale è sempre sbagliato, come mostrano anche tutta una serie di sondaggi sull’argomento, alcuni studi recenti  hanno rilevato che il 25% degli uomini e il 15% delle donne hanno tradito i loro coniugi o i loro compagni.

Quindi, questo dimostra che nessuno dei due sessi è al riparo dal tradimento, anche se i due generi hanno idee diverse circa il tradimento e si comportano anche in maniera diversa quando sono implicati in relazioni extraconiugali.

Quali sono le differenze tra come si comportano gli uomini e le donne? Il tradimento, così come accaduto alle relazioni amorose, è cambiato negli ultimi anni?

Di seguito ci sono alcuni fatti da conoscere sul tradimento e sui traditori e su come la pensano le donne e gli uomini sull’infedeltà.

Perché si tradisce? Le differenze tra uomini e donne

Più donne che uomini pensano che l’infedeltà sia sbagliata

La General Social Survey, una sorta do sondaggio continuo che tiene traccia di come la pensano gli americani su una varietà di argomenti, evidenzia che la maggior parte delle donne e degli uomini pensa che l’infedeltà, sia nel matrimonio che nelle convivenze, è sempre sbagliata, anche se la percentuale delle donne che ha questa opinione è maggiore di quella degli uomini: il 78 per cento degli uomini pensano che tradire non è mai giusto quando si ha una relazione, contro un 84% delle donne.

Nel 1970, queste percentuali erano rispettivamente del 63 per cento e del 73 per cento, ciò indica che più uomini e più donne si sono schierati contro il tradimento e che il divario tra i sessi in materia si è ridotto nel tempo.

Gli uomini tradiscono più delle donne

Fatto risaputo, o almeno così è sempre stato nell’immaginario collettivo: gli uomini hanno più probabilità di avere una relazione al di fuori del matrimonio rispetto alle donne. Fatto, questo, provato da un sondaggio della American Association for Marriage and Family Therapy (Associazione americana per il matrimonio e la terapia famigliare) che ci dice che circa il 25 per cento dei mariti e il 15 per cento delle mogli hanno fatto sesso con qualcun altro durante il matrimonio.

Tuttavia, il fatto che tanto le donne che gli uomini sono particolarmente restii ad ammettere di aver tradito, lascia pensare che le percentuali indicate possano essere anche molto più alte.

Le donne oggi sono più propense a tradire rispetto al passato

Il numero delle donne che commettono adulterio è più alto rispetto al passato. Lo riferisce un’indagine del National Opinion Research Center del 2010 che ha riportato che il 40% delle donne è più propensa a tradire di quanto non lo fosse 20 anni fa.

Il motivo è semplice: le donne oggi, grazie al lavoro, sono sempre più spesso fuori casa e vengono a contatto con tutte quelle occasioni di tradimento che, restando in casa, erano loro precluse.

Il tradimento non è solo una questione di sesso

Se un tempo si pensava che gli uomini fossero portati al tradimento per una mancanza di sesso all’interno della coppia ufficiale, al giorno d’oggi sembra che non sia necessariamente così.

Il consulente matrimoniale M. Gary Neuman, durante le ricerche per la scrittura del suo libro  The Truth About Cheating” (La verità sul tradimento), ha rilevato che il 92 per cento degli uomini che hanno tradito non lo hanno fatto per una mera ricerca di sesso con un’altra donna.

Il motivo per cui gli uomini sono portati a tradire è emotivo: nell’amante l’uomo cerca l’apprezzamento e la  stima che non trova più nel partner.

Gli uomini che tradiscono non lo fanno necessariamente con una donna più bella ed attraente della loro compagna

Proprio perché l’uomo che tradisce, almeno secondo Neuman, non lo fa per sesso ma per una questione emotiva, la scelta dell’amante non ricade su una donna più bella, più in forma o più attraente della moglie, ma si dirige verso donne percepite come più attraenti per altre questioni, che sono prettamente economiche e di potere.

Chi tradisce non è per nulla propenso all’ammissione

Negare anche di fronte all’evidenza è l’atteggiamento tipico di tutte le donne e gli uomini che tradiscono. Più della metà dei traditori di entrambi i sessi intervistati da Neuman hanno dichiarato che anche di fronte a prove schiaccianti e inconfutabili hanno continuato a negare il tradimento.

► Come scoprire se lui ha un’altra

Gli uomini sono più propensi a perdonare il tradimento, ma solo in determinate circostanze

Uno studio condotto dall’Università del Texas ha rilevato che il 50 per cento degli uomini non avrebbe problemi a perdonare il tradimento della propria moglie o compagna, ma solo nel caso in cui questo avviene con un’altra donna. Mentre solo il 22% degli uomini potrebbe perdonare se il tradimento avviene con un partner maschile.

Le donne, secondo lo studio, si comportano molto diversamente: il 21 per cento ha dichiarato che potrebbe perdonare l’infedeltà del partner con un altro uomo, contro un 28% di possibiliste del perdono dopo una relazione con un’altra donna.

I ricercatori hanno indicato che la differenza può essere perché molti uomini trovano il sesso tra due donne particolarmente erotico o perché il tradimento della loro compagna con un’altra donna non potrebbe mai portare ad una gravidanza.

La maggior parte degli uomini che tradiscono non sono scontenti del loro matrimonio

Un sondaggio del 2008 pubblicato sul Journal of Marriage and Family, indica che il 54 per cento degli uomini che hanno tradito le loro mogli o compagne non lo hanno fatto per problemi all’interno del rapporto di coppia, a fronte di un 34% di donne con la stessa opinione, anche se dallo studio emerge che un matrimonio non più felice è tra le prime cause del tradimento per entrambi i sessi: coloro che ha definito il loro matrimonio come “non troppo felice” erano tre volte più propensi a tradire rispetto a coloro che hanno detto che i loro matrimoni erano “molto felici”; le persone i cui matrimoni sono stati descritti come “abbastanza felice” erano due volte più propensi a tradire rispetto agli intervistati “molto felici” della loro relazione.

Un altro studio ha rilevato che la metà delle donne ha tradito perché non più soddisfatte della relazione con il partner, mentre solo un terzo degli uomini lo fa per questo motivo.

► Perché si tradisce se si ama

Tradire per sesso o tradire per amore

Un recente sondaggio condotto in America ha scoperto che la maggior parte delle donne e degli uomini pensano che un tradimento fatto di solo sesso sia dannoso tanto quanto una relazione sentimentale.

Baciare un’altra persona è tradimento?

Un sondaggio condotto da YouGov ha rilevato che il 60% degli uomini ritiene che un bacio dato ad una persona che non sia la propria compagna, oltre ad essere una cosa piuttosto piacevole, non può essere equiparata ad un tradimento, mentre solo il 34% delle donne la pensa in questo modo.

La questione cambia tra i più giovani, per i quali anche solo un bacio è un tradimento e, quindi, una ragione sufficiente per troncare una relazione.

► Come affrontare un tradimento

Le donne sono più propense a trasformare un tradimento in una relazione

Uno studio pubblicato sulla rivista Sex Roles nel 2007 ha evidenziato che le donne sono più propense degli uomini a iniziare una nuova relazione con il proprio amante. Allo stesso modo, gli uomini sono più propensi a dire che il tradimento è una questione di occasione, mentre le donne hanno citato i problemi del loro rapporto come le uniche ragioni per la loro infedeltà: questa differenza, dicono gli studiosi, potrebbe derivare dal fatto che per le donne il tradimento è spesso visto come un modo per uscire da una relazione infelice e iniziarne subito un’altra.

Entrambi i sessi si sentono in colpa dopo il tradimento, ma non per le stesse ragioni

È normale sentirsi in colpa dopo aver tradito il proprio partner, ma le donne e gli uomini provano questo sentimento per ragioni diverse: gli uomini si sentono colpevoli quando il tradimento è avvenuto solo per sesso, mentre le donne hanno sensi di colpa quando il tradimento è dettato dalle ragioni del cuore.

Tags:

Lascia una risposta