Trapianto di faccia: guardarsi per la prima volta allo specchio a 19 anni

15 febbraio 2012 08:000 commenti

Non conoscere il  proprio volto è assolutamente impensabile, ma è precisamente ciò che è accaduto al giovane Ugur Acar, un giovane turco di 19 anni. Solo dopo tutti questi anni, il ragazzo ha subito un trapianto di faccia, il primo in Turchia e può finalmente specchiarsi e vedere il suo volto. Può, in poche parole, avere finalmente un’identità.

Ugur fu gravemente ferito in seguito allo scoppio di un incendio che gli bruciò completamente il viso. Dopo 19 anni ha subito il trapianto totale della faccia grazie ad una lunga, complicata, ma ben riuscita operazione portata avanti dal dottor Omer Ozkan presso l’ospedale di Antalya.

Il grosso è stato fatto: Ugur Acar ha finalmente un volto ma il suo recupero totale non avverrà prima di 6 mesi durante i quali dovrà riabilitare e allenare tutti i muscoli del volto che stanno alla base dell’espressività di un  viso. Il ragazzo è un esempio di volontà d’animo in quanto il tutto è avvenuto nella totale serenità nonostante l’evidente rischio dell’operazione.

Tags:

Lascia una risposta