Un cannibale mangia la faccia della sua vittima

31 maggio 2012 08:000 commenti

A Miami si è verificato uno strano caso di cannibalismo. Un giovane ragazzo di circa 31 anni è stato ripreso da una telecamera di sorveglianza, qualche giorno fa, sabato scorso per la precisione mentre gli viene teso un agguato in seguito al quale gli è stata letteralmente mangiata la faccia. La vittima si chiama Ronald Popo ed è stato improvvisamente attaccato da un cannibale per le strade della città. Il predatore si chiama  Rudy Eugene ed ha 65 anni. il povero malcapitato non è morto ma è stato trovato dalla polizia disteso per strada con l’80 % del volto divorato.


Le sue condizioni di vita sono ancora critiche e i medici stanno facendo di tutto per salvargli la vita e ricostruirgli, almeno in parte il volto. Il cannibale era stato sposato ed ha subito un divorzio nel 2007 probabilmente perché la moglie non ha più sopportato le sue violenze. Non viene descritto dai conoscenti come un malato di mente ma come un uomo senza dubbio violento. Dall’età di 16 anni è stato arrestato circa otto volte.






Tags:

Nessun commento

Lascia una risposta