Un dalmata accudisce un agnellino rifiutato dalla madre perché ha il manto maculato

11 agosto 2012 15:100 commenti

Nel mondo animale accadono delle cose davvero strane. Alcune mamme rifiutano i propri piccoli, abbandonandoli a se stessi fino a farli morire, altri invece si prendono cura anche di cuccioli che non sono propri, danno vita a dei veri e propri prodigi. In una fattoria australiana, precisamente di Barossa Valley, è accaduta proprio una cosa del genere. Il proprietario John Bolton ha raccontato al giornale locale Australian Broadcasting Corporation, che un piccolo agnellino con il manto bianco tempestato di macchie nere è stato rifiutato dalla sua legittima madre, probabilmente per questa anomali nel pelo, ed è stato accolto amorevolmente da un cane, per la precisione un dalmata.

Come si può facilmente immaginare, questa razza di cane ha in comune con il piccolo orfano di agnello il pelo maculato, che sia stato questo il motivo della loro unione? Fatto sta che l’agnellino segue il dalmata come un’ombra e i due si scambiano dolcissime coccole proprio come tra mamma e figlio.

Tags:

Lascia una risposta