Un nuovo mostro di Lochness in Islanda?

16 febbraio 2012 17:170 commenti

Negli ultimi giorni sta girando sul web il video di un presunto mostro stile Lochness girato sulle rive del lago ghiacciato di Lagarfljot, in Islanda.
Sebbene gli esperti parlino di una bufala, anche mal riuscita, sono molti i cibernauti che in hanno abboccato all’amo, ricordando tutti i casi precedenti avvistati negli anni nello stesso lago.

Secondo gli esperti e i meno creduloni, l’analisi del video mostrerebbe chiaramente un “mostro” elettromeccanico, smascherato dai suoi movimenti a scatti, così poco naturali.


Secondo quanto riportato dall’Hoffington Post, che ha intervistato Loren Coleman, direttore dell’International Cryptozoology Museum di Portland, qualcuno avrebbe costruito questo prototipo elettromeccanico per rivestirlo di tela, in modo da somigliare il più possibile a qualcosa di reale e vivo.

Se per gli esperti la bufala è evidente, per i creduloni invece il movimento a scatti sarebbe dovuto al ghiaccio che ricopre il lago. Inoltre i teorici del mostro ricordano che i primi avvistamenti di una sorta di bruco gigante lungo circa venti metri risalgono addirittura al 1345, mentre l’ultimo avvistamento risalirebbe alla fine del secolo scorso.

Mostro o no, il video potrebbe avere lo stesso effetto della cara Nessie scozzese: nessuno l’ha mai vista, ma moltissimi turisti tutti gli anni raggiungono il famoso lago di Lockness per la felicità del turismo locale.






Tags:

Lascia una risposta