Una Barbie candidata alle elezioni degli Stati Uniti

7 aprile 2012 08:000 commenti

Alle prossime elezioni presidenziali negli Stati Uniti il presidente uscente dovrà vedersela con un temibile avversario: una donna famosa e conosciuta, nonché invidiata da tutti. La candidata in questione è una Barbie. Beh, non è proprio così, la faccenda è molto più normale di quanto si crede. La Mattel, celebre casa produttrice della bambola più famosa del mondo, ha messo in commercio un nuovo modello di Brabie, chiamata per l’appunto “Barbie candidata presidenziale” che riproduce un’aspirante candidata alle elezioni presidenziali degli Stati Uniti.

La Barbie in questione presenta delle innovazioni rispetto ad altri modelli messi in commercio dalla Mattel: prima di tutto riesce a reggersi dritta sui propri piedi senza alcun supporto ed è vestita con un tipico tailleur disegnato da un vero stilista presidenziale, Chris Benz, colui che vestì la first lady Michelle Obama. La Mattel è attenta alla multiculturalità, così ha messo in commercio diversi tipi di Barbie presidenziali con tratti somatici che ricordano le origini afroamericane, asiatiche e ispaniche, in questo modo tutte le bambine possono rivedersi in esse.

Tags:

Lascia una risposta