Una merenda di 122,4 metri all’Expo: baguette e Nutella da Guinness

Un record, tale da entrare nel Guinness, quello realizzato dalla Pro loco di Magliano d’Alpi in collaborazione con sette boulangers parigini, che hanno introdotto all’Expo di Milano una merenda gigantesca: una baguette farcita di Nutella lunga 122,4 metri, un record che batte quello di 111 metri realizzato 6 anni fa in Vietnam, a Ho Chi Minh. Fatto sta che la baguette ripiena di Nutella è stata poi tagliata in ben 2.400 fette che avranno reso felicissimi i golosi visitatori dell’Expo.

L’Expo sta per chiudere in bellezza – ieri era la penultima domenica dell’esposizione – e in bontà e la baguette di Nutella di ieri sta a dimostrarlo. Molta curiosità si è registrata attorno alla preparazione del lunghissimo panino, per la quale ci sono volute ben 6 ore e 27 persone.

L’ambasciatore e presidente di Ferrero, Francesco Paolo Fulci, ha voluto riempire così d’emozioni e bontà la penultima domenica dell’Esposizione, affermando come la Nutella sia la “nave ammiraglia dei nostri prodotti”, e che “il fatto più straordinario è che dovunque Ferrero si affaccia nei mercati mondiali e porta la sua Nutella, viene accolta a braccia aperte”.

Ma un altro aspetto interessante di questa golosissima curiosità sta anche nel confronto tra i panettieri italiani e quelli francesi, che hanno dovuto unire forze, metodi e tecniche per realizzare la baguette lunga più di 122 metri. A parlarne è Bruno Dalmazzone: “La difficoltà tecnica è stata mettere la pasta, fare le giunte della pasta in maniera che non si rompesse durante la cottura”. Tuttavia, archiviato quel momento, è andato tutta liscio come l’olio. E a essere felici le centinaia di visitatori accorsi alla manifestazione, che hanno potuto gustare così una dolcissima merenda.

 

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *