Uno spray al bicarbonato contro la carie

29 marzo 2013 13:120 commentiDi:

Fino ad oggi la lotta alla carie si è combattuta con gli strumenti tradizionali, ovvero spazzolino, dentifricio, filo interdentale e scovolino. Ma gli ultimi studi sull’igiene dentale si orientano ora verso altre frontiere.

Una di queste riguarda il fondamentale ruolo della saliva nella prevenzione della carie. La saliva, infatti, con un Ph fondamentalmente neutro (7,0), svolge un’azione protettiva sui denti, fornendo a questi ultimi calcio, fosfato e fluoro e neutralizzando gli attacchi degli acidi grazie al suo particolare effetto tampone.

Consigli per una corretta igiene orale


Ma l’ingestione di alcuni cibi o bevande, come anche l’utilizzo di alcuni farmaci per via orale e il fumo di sigaretta possono provocare l’abbassamento del Ph e di conseguenza favorire l’erosione dello smalto dei denti. In questa situazione  l’effetto tampone della saliva è infatti momentaneamente annullato.

> La salute orale nei bambini

Ma proprio per ricostituire i benefici effetti di quest’ultima quando non è possibile lavarsi i denti, è stato brevettato in Italia uno speciale spray al bicarbonato che ha la funzione di riportare in condizioni basiche il Ph della bocca e di agire come sostegno della capacità tampone della saliva.

Lo spray al bicarbonato si trova già in commercio ma molti odontoiatri nutrono delle forti perplessità nei confronti di questo nuovo rimedio, non trovandolo del tutto risolutivo in merito al problema della carie.






Tags:

Lascia una risposta