Uomo giapponese ruba i sellini delle bici per annusarli

28 agosto 2013 11:230 commenti

sellino

La polizia giapponese hanno avuto modo di sventare un’ondata di criminalità misteriosa che ha visto 200 selle per biciclette in pelle svanire nel giro di pochi mesi, stando a quanto dicono i rapporti. Dietro i furti ci sarebbe un uomo.

Si chiama Joji Kondo, 35 anni, ed avrebbe confessato alla polizia di essere stato lui a rubare le selle, per poi annusarle e leccarle una volta arrivato a casa. Così ha riferito la scorsa domenica la Hochi Sport.

Perché l’uomo si produceva in queso genere di furti? Kondo ha dichiarato agli ufficiali che ama la consistenza e l’odore della pelle, in particolar modo quella delle donne.
La polizia di Yokohama, vicino a Tokyo, aveva ricevuto rapporti regolari da gennaio in relazione a sellini di bici che sparivano.

Kondo ha detto alla polizia che lui conosceva dal profumo se la baci prossima al furto apparteneva ad un uomo o una donna. I media si stanno occupando del caso, ma nel frattempo la polizia della prefettura di Kanagawa ha rifiutato di confermare le notizie.

Tags:

Lascia una risposta