Uomo ucciso da cinque delle sei mogli perché preferiva la più giovane.

4 agosto 2012 10:420 commenti

In molti paesi del mondo la poligamia non è un reato e anzi è una cosa molto comune. In molti fantasticano sulla possibilità di avere più moglie, soprattutto dal punto di vista sessuale, ma non sempre può essere così piacevole. Il Daily Post, infatti, ha diffuso una notizia che ha dell’incredibile. Un uomo Uroko Onoja, una personalità importante della Nigeria, descritto da tutti come un uomo altruista e filantropo, è stato stuprato a morte da cinque delle sue sei mogli.
Il motivo è molto semplice: la gelosia. Ma se la gelosia di una sola moglie può essere controllata quella di cinque è assolutamente indomabile. Sembra che l’uomo desse particolari attenzioni alla più giovane delle donne e tutte le altre si sono profondamente risentite di questa palese preferenza del marito tanto da progettare a tavolino la vendetta. Mentre l’uomo era per l’ennesima volta con la moglie più giovane, le altre hanno fatto irruzione in camera armate di coltelli e lo hanno costretto ad avere un rapporto sessuale con ognuna fino a farlo stramazzare sul pavimento. 2 delle 5 assassine sono state catturate dalla polizia e incarcerata con l’accusa di stupro e omicidio.






Tags:

Lascia una risposta