Via libera ai dispositivi elettronici anche in aereo

2 novembre 2013 20:240 commentiDi:

aereo

Il Dipartimento Americano dell’Aviazione ha dato il suo assenso: chi vola in aereo potrà tenere accesi i suoi dispositivi mobili, anche se tassativamente in modalità aereo, fino a che la quota del velivolo si mantiene al di sotto dei 10 mila piedi.

Cambia così un’era e un modo di viaggiare, anche se erano già in molti a non spegnere i dispositivi elettronici in aereo.

Grazie a questa disposizione tablet, computer, smartphone, e-reader e console potranno essere utilizzati anche mentre si vola, in qualunque fase del viaggio, anche se sarà ancora proibito telefonare e scaricare materiale da Internet. La piccola grande rivoluzione è stata già iniziata e adesso anche i lunghi viaggi in aereo potranno essere allietati dai nostri gingilli elettronici.

Uniche limitazioni all’uso di smartphone e tablet anche in volo, oltre all’altezza, è la proibizione dell’uso in caso di turbolenze o di scarsa visibilità, in quanto anche se i moderni aerei sono costruiti per resistere alle interferenze create da altri apparecchi che funzionano con le onde radio, in caso di volo problematico è meglio non rischiare.

La palla, ora, passa in mano agli assistenti di volo che avranno la responsabilità di assicurarsi che tutti i passeggeri passino tablet e smartphone alla modalità aereo.

Tags:

Lascia una risposta