Affitto con riscatto – Le diverse tipologie di contratto del rent to buy

13 luglio 2014 09:200 commentiDi:

business-moduli-contratto

In alcuni post pubblicati in precedenza ci è capitato altre volte di parlare del rent to buy, ovvero della possibilità di stipulare un contratto di affitto che abbia come fine naturale anche quello di riscattare l’appartamento prescelto e dunque comprarlo una volta raggiunto i versamenti necessari. La formula dell’affitto con riscatto è ancora poco utilizzata in Italia, ma con la recente crisi dei mutui potrebbe essere una delle soluzioni possibili in molte circostanze. 

Affitto con riscatto – Le clausole contrattuali indispensabili del rent to buy

Dal punto di vista giuridico sono diverse le soluzioni a disposizione degli interessati quando si decide di stipulare questa tipologia di accordo. Ecco quali sono le principali.


Quali sono le diverse tipologie di contratto di affitto tra privati?

Un prima tipologia di contratto stipulata per il rent to buy è quella che prevede la stipula di un normale contratto di locazione collegato con un preliminare di vendita con un termine d’adempimento lungo, tipologia che permette di avere a disposizione l’appartamento come in un normale affitto e di rimandare il saldo dello stesso ad un secondo momento. In questo caso l’accordo deve però essere che i canoni di locazioni siano tutti imputati alla vendita successiva.

Una seconda tipologia di contratto è invece quella che prevede la stipula di un contratto preliminare con consegna immediata dell’immobile e versamento rateale degli acconti, che come la prima riserva la possibilità di abitare l’appartamento e di pagarlo un po’ per volta in un periodo successivo.

La terza opzione per la sottoscrizione dei un accordo di rent to buy è poi quella di stipulare un contratto di vendita con riserva di proprietà, che va maggiormente a vantaggio del proprietario perché quest’ultimo ha la facoltà di continuare ad abitare l’immobile fino al completamento del saldo attraverso i pagamenti rateali.

 

 






Tags:

Lascia una risposta